Un colpo d’occhio veramente splendido è quello che anche quest’anno lo Stadio dei Marmi Pietro Mennea offrirà ai tanti appassionati attesi a Roma per la tappa italiana del Longines Global Champions Tour. Ancora qualche dettaglio e il campo gara, la Global Lounge e il villaggio commerciale ‘Piazzetta della Staffa’ saranno pronti per ospitare l’edizione 2017 della ‘Formula 1 dell’equitazione’ con le migliori amazzoni e i migliori cavalieri del circuito mondiale di salto ostacoli.

L’appuntamento con quattro giornate di grande sport scatta giovedì 21 settembre, ma l’area a ridosso del Palazzo H del CONI si è già definitivamente trasformata in una cittadella del cavallo. Le confortevoli scuderie del Foro Italico hanno infatti già iniziato ad animarsi con l’arrivo dei primi degli oltre 200 cavalli attesi, sia quelli dei ‘big del jumping’ sia quelli dei concorrenti del CSI2*. E saranno proprio quest’ultimi ad aprire l’evento giovedì, a partire dalle 12.30 con la prima delle tre categorie in programma.

Domani, mercoledì 20 settembre, giornata interlocutoria e possibilità per tutti i binomi di ‘saggiare’ con il warm-up il moderno terreno di gara allestito con un mix di sabbia silicea. Il timetable del concorso prevede inoltre alle ore 16.00 la visita veterinaria dei cavalli iscritti al CSI2*. Quella dei cavalli dei concorrenti del CSI5* si svolgerà, invece, giovedì mattina a partire dalla ore 9.00.