Si è tenuta l’assemblea dei soci di Green Building Council Italia, per eleggere i 19 consiglieri che faranno parte del nuovo Consiglio d’Indirizzo. Si tratta di: Ballesio Riccardo, SEQUAS Ingegneria; Bedeschi Francesco, University of Arkansas; Boaretto Cristina, Sinloc; Cambula Paolo, Aeroporti di Roma; Capaccioli Fabrizio, ASACERT; Dall’Ò Giuliano, AiCARR; Decio Mikaela, Mapei; Di Fusco Alfonsina Angela, Confidustria Ceramiche; Ferrari Cristiano, AESS; Ferri Stefano, Polistudio; Gasperini Maria Elena, Jacobs Italia; Mari Marco, Ongreening; Radice Lorenzo, Ferrovie dello Stato Italiane; Saba Filippo Giovanni, Flooring Corporation; Sablone Eleonora, Asdea; Sperandini Francesco, IMQ; Valentini Andrea, Lungomare; Visentin Iris, Qualitynet; Zambrini Mario, Ambiente Italia.
Inoltre sono stati nominati, dai soci fondatori, anche Boscherini Stefano (Trentino Sviluppo), Fornasiero Andrea (Manens-Tifs), Scalchi Enrico(Italcementi) e dal socio  promotore Habitech Pighi Laura (Habitech) e Pozza Claudio (Pozza Costruzioni).
Nella prima riunione, il consiglio ha votato all’unanimità il nuovo presidente e il comitato esecutivo.
Marco Mari è il nuovo presidente di GBC Italia, Fabrizio Capaccioli è Vicepresidente, Enrico Scalchi è Segretario Generale, completano il Comitato Esecutivo Giuliano Dall’Ò, Francesco Bedeschi e Iris Visentin.

Il nuovo organigramma ha già annunciato un programma triennale all’insegna della continuità e della coerenza, per la trasformazione del mercato immobiliare e dell’edilizia.
Marco Mari è laureato in ingegneria con master in sistemi di gestione della qualità, ha una venticinquennale esperienza nei temi della sostenibilità e della certificazione nell’ambito dell’edilizia e dei prodotti. Su tali tematiche ha partecipato ad un elevato numero di progetti con le principali committenze a livello nazionale e internazionale. Apprezzato consulente strategico è stato richiesto nel Board di associazioni quali ANPAR e Re-Mind Filiera Immobiliare. Partecipa e coordina attivamente i comitati scientifici in seno a Remtech-RIGENERACITY e Fondazione Montagne Italia, membro del collegio dei docenti del corso di dottorato in Sostenibilità Ambientale e Benessere dell’Università di Ferrara, è Presidente dell’Advisory Board di Ongreening la piattaforma internazionale per il green building e i green product.
Al professor Giuliano Dall’Ò, docente di Fisica Tecnica Ambientale presso il Politecnico di Milano, è stata riconosciuta la carica onorifica di Former President per l’impronta lasciata nel precedente mandato e per attestare che il nuovo corso sarà all’insegna della continuità e della coerenza con quanto già sviluppato dal precedente Board.