Condividi

Delta Motors Spa, concessionario Mercedes-Benz delle provincie di Ancona e Macerata, si schiera al fianco della A.S. Volley Lube, team Campione d’Italia.

La partnership è stata ufficializzata questa mattina, nell’ambito di un “Meet and Greet” svoltosi presso la sede di via Luigi Albertini, alla presenza degli amministratori delegati, Gerardo Savini di Delta Motors e Albino Massaccesi di A.S Volley Lube, del direttore sportivo Giuseppe Cormio e di alcuni giocatori della società civitanovese: Micah Christenson (palleggiatore), Osmany Juantorena (schiacciatore), Taylor Sander (schiacciatore), Dragan Stankovich (centrale).

Reason why del sodalizio è il sostegno per le eccellenze sportive del territorio marchigiano che lega il progetto a quelli promossi in precedenza dall’azienda dorica; l’iniziativa fa rientrare Delta Motors tra i partner ufficiali del Club con benefit di visibilità sul campo da gioco e sugli strumenti di comunicazione della A.S. Volley Lube. La pallavolo è la seconda disciplina più praticata nelle Marche (fonte: I numeri dello sport 2015/CONI) e, per stimolare il rapporto con i tifosi, saranno previste delle attività rivolte al grande pubblico degli appassionati in concomitanza delle partite giocate al Palasport Eurosuole di Civitanova Marche.

“Siamo orgogliosi e grati alla A.S. Volley Lube per la fiducia verso Delta Motors – spiega Gerardo Savini – Il nostro claim è appunto passione per l’eccellenza e le nostre scelte strategiche, incluse quelle che riguardano il marketing sportivo, sono volte alla creazione di rapporti con le eccellenze del nostro territorio che sono svariate e riconosciute in tutto il mondo, dallo sport al manifatturiero, dall’arte al turismo. Etica, sportività e agonismo sono valori fondamentali per noi, valori che si rispecchiano nelle attività svolte da una grande società sportiva come la A.S. Volley Lube”

“Per noi è un’opportunità e un onore poter abbinare il nostro marchio a quello di Delta Motors – dice l’amministratore delegato di A.S. Volley Lube, Albino Massaccesi – ovvero due importanti realtà della Regione Marche che si uniscono in una partnership d’eccellenza. Sicuramente si tratta di un valore aggiunto, credo per entrambi, e mi auguro sia soltanto il primo chilometro di una lunga strada da percorrere insieme”.

Alla vigilia di un 2018 che vedrà la pallavolo al centro dello scenario sportivo italiano, con le gare inaugurale (Roma) e finale (Torino) del campionato del mondo A1 maschile, il volley è dato dagli analisti come movimento in crescita e conta attualmente 365.752 praticanti nel nostro Paese e un pubblico molto numeroso di tifosi (quasi 500.000 nell’ultima Regular Season).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here