Vittorio Bosio
Vittorio Bosio

Sabato 10 marzo si terrà la Conferenza strategica e di programmazione del Centro Sportivo Italiano con 12 tavoli tematici di confronto, analisi e approfondimento

Ritorna l’appuntamento del Centro Sportivo Italiano con S-Factor: sabato 10 marzo, a Roma, si terrà la Conferenza strategica e di programmazione dal titolo “Se non ora, quando?” che intende mettere i territori e la base associativa, attraverso la loro partecipazione e il contributo attivo, al centro del rilancio del progetto culturale e sportivo del CSI.

Occasione cruciale per un’importante componente dello sport italiano: sarà il primo momento ufficiale di confronto per il CSI a pochi giorni dalle elezioni, durante le quali ha proposto un decalogo di interventi a tutti i partiti per porre lo sport al centro delle politiche pubbliche.

L’incontro, ospitato dall’hotel “Holiday Inn Rome Aurelia” a partire dalle ore 10.00, prevede 12 i tavoli tematici che fungeranno da strumento di dibattito, analisi e approfondimento tra i partecipanti, abbracciando argomenti differenti che spazieranno dai servizi per il territorio e i mercati alla formazione e i giovani, dalla dirigenza sportiva alle relazione con gli altri sportmakers. L’incontro servirà, dunque, ad orientare le scelte strategiche e la direzione del percorso CSI alla luce delle ultime idee di sport, delle nuove opportunità per le società sportive, degli aggiornamenti legislativi e delle collaborazioni ed i rapporti con le Federazioni e gli altri enti.

Durante il lavoro dei tavoli tematici, inoltre, ci sarà spazio per momenti di confronto in plenaria con esponenti di rilievo del mondo sportivo e delle istituzioni nazionali. Al termine della giornata, il Presidente nazionale del CSI Vittorio Bosio (nella foto in primo piano) sintetizzerà le tesi e le conclusioni emerse dai tavoli per tradurle al meglio in impegni associativi.