Corsa di Miguel,
Corsa di Miguel,

Conto alla rovescia per la Corsa di Miguel, l’appuntamento dedicato al podista-poeta argentino desaparecido che si svolgerà domenica 29 gennaio a Roma con arrivo allo stadio Olimpico. Le iscrizioni si chiudono alle 20 di oggi, ma per tutta la settimana ci sarà la possibilità di iscriversi in forma non competitiva alla 10 chilometri e alla Strantirazzismo sui 4 chilometri in 100 edicole di Roma o sul sito www.lacorsadimiguel.it.

Intanto è in pieno svolgimento la sfida per il trofeo dedicato alle società in cui la squadra da battere e la Podistica Solidarietà, vincitrice un anno fa. Il trofeo per il primo club e quest’anno intitolato a Gabriele e Loretta Nobile (nella foto), una coppia di Roma vittima del terremoto di Amatrice del 24 agosto. La figlia Fabiana ha già dato vita insieme a il corridore.net e alla palestra Peacock a una manifestazione di ricordo dei suoi genitori, quella Run for Saletta al Parco delle Valli che portava il nome di una delle frazioni ferocemente colpita dal sisma. Gabriele Nobile era un podista e un tennista e proprio con Fabiana aveva partecipato a diverse edizioni della Corsa di Miguel.
Il tema della vicinanza alle popolazioni terremotate è fortissimo in questa edizione della manifestazione: domenica correranno la Strantirazzismo anche gli studenti degli istituti superiori di Amatrice, Norcia e Acquasanta, mentre un gruppo di Camerino, guidato dal mezzofondista fondatore dell’associazione “Iononcrollo”, Samuele Grasselii, sarà’ al via della 10 chilometri.

Articolo precedenteMassimo Zibellini eletto all’unanimità presidente dell’Aics Lazio
Prossimo articoloPallanuoto, Frascati, 3T Sporting Village, Casaburi: “Buona la prima, ma è solo l’inizio”