Il Consiglio dell’IIHF, ente mondiale dell’hockey ghiaccio, ha comunicato la cancellazione dei Mondiali ‘Top Division’ 2020 in programma in Svizzera, a Zurigo e Losanna, dall’8 al 24 maggio. Al torneo iridato avrebbe dovuto prendere parte anche la nazionale italiana.

La decisione della Federazione internazionale, resasi necessaria per via dell’evoluzione della pandemia di virus Covid-19, “è stata presa in accordo con tutti gli attori coinvolti nella manifestazione – è scritto in un comunicato dell’IHF -, a partire dalle nazioni partecipanti”.