La Coppa del Mondo ISSF Junior 2022 in svolgimento a Suhl è iniziata senza medaglie individuali per gli azzurrini di Trap che, seppure non sia riusciti ad approdare sul podio, hanno comunque ben figurato sulle pedane tedesche.

Al maschile il migliore dei nostri è stato Riccardo Mirabile (Fiamme Oro) di Rufina (FI), entrato in semifinale con 119/125 e poi qualificatosi per la finalissima con 21/25. Purtroppo nel round conclusivo non ha trovato subito il giusto ritmo e con 11/15 si è fermato al quarto posto. Molto il rammarico per Simone D’Ambrosi (Fiamme Oro) di Sarno (SA). Migliore nelle qualificazioni con un eccezionale 124/125, il campano ha dovuto arrestare la sua corsa alle medaglie nella semifinale, chiusa con 16/25, accontentandosi della quinta piazza assoluta. Lontani dalla vetta della classifica Cosimo Luca Salinaro (Fiamme Oro) di San Donaci (BR), undicesimo con 117/125, e Samuele Faustinelli (Fiamme Oro) di Pian Camuno (BS), solo ventiseiesimo con 112/125.

Al femminile l’azzurrina più brillante è stata Marika Patera. La ferrarese di Cento ha chiuso le qualificazioni con il punteggio di 113/125 e nella semifinale ha strappato il biglietto per la corsa alle medaglie con 17/25 (+1). Nel round finale ha pagato a caro prezzo l’amozione dell’essere arrivata ad un passo dal podio e con 9/15 si è fermata in quarta piazza.

Da semifinale anche Sofia Littamè (Aeronautica Militare) di Baone (PD), quarta in qualificazione con 114/125 e poi quinta assoluta con 18/25.

Semifinale sfiorata, invece, da Sofia Gori di Forlimpopoli (FC), nona con 11/125, mentre lontana dalla vetta della classifica Giorgia Lenticchia (Fiamme Oro) di Terni, solo ventiseiesima con 103.

“Certo, dopo le qualifiche ci si poteva aspettare qualcosa di più, ma sono comunque soddisfatto di come i ragazzi, sia i più navigati che gli esordienti, hanno affrontato questa esperienza internazionale – ha commentato il Commissario Tecnico Azzurro Daniele Di Spigno – Con Bernasconi (l’allenatore, ndr) abbiamo individuato i punti su cui incentrare la preparazione in vista dei prossimi appuntamenti internazionali”.

Oggi si gareggerà con le squadre. Per l’Italia maschile ci saranno D’Ambrosi, Mirabile e Faustinelli, per l’Italia Femminile Littamè, Patera e Gori.

Articolo precedenteFootball, seconda divisione & Cif9 in dirittura d’arrivo
Prossimo articoloPallanuoto, Roma Vis Nova, con Muri Antichi snodo cruciale