Dopo la splendida edizione dello scorso anno è tornata ieri a Lariano la Festa dello sport. Fortemente voluta dal vicesindaco Claudio Crocetta. La manifestazione, svoltasi nella cornice di piazza Sant’Eurosia con le associazioni del territorio e testimonial sportive, è stata inserita tra i Momenti Emozionali del CONI Lazio nella programmazione di CONI & Regione, compagni di sport.

Lo Sport nel territorio è fondamentale per i giovani – ha detto nel suo intervento il presidente Viola – l’impegno dei tecnici e di tutte le figure che operano nel mondo sportivo deve essere verso di loro, perché se i giovani praticano sport in futuro saranno sicuramente persone migliori. Giocare e divertirsi è il concetto che deve stare alla base di tutto. Il CONI Lazio insieme alla regione continua il suo impegno di portare lo sport nelle piazze dei comuni della regione con un fitto calendario di eventi. Un grazie all’amministrazione larianese per la sinergia.

Lo sport deve essere portatore di valori da trasmettere ai bambini – ha affermato da parte Claudio Crocetta – la sua funzione sociale e aggregativa deve essere sempre al centro. Grazie al presidente Viola per il continuo supporto che il CONI Lazio dà al territorio.

Alla giornata hanno partecipato l’ex terzino della Roma scudettata Sebino Nela, Matteo Cavagnini e altri personaggi del mondo dello sport.