Nuova serie di appuntamenti in programma la settimana prossima per il progetto “I giovani incontrano i campioni”, giunto al 14° anno di vita. Stavolta l’iniziativa targata CONI Lazio aggiunge un’altra disciplina alla lunga lista degli sport presentati finora (lo scorso anno furono 35 con 66 testimonial) e promossi nelle scuole di tutta la regione. Si tratta del twirling, che ricorda la ginnastica ritmica e artistica, caratterizzato però dall’utilizzo del bastone. Adatto sia ai maschi che alle femmine, ha riscosso grande apprezzamento ed è stato una presenza quasi fissa negli appuntamenti di “Coni & Regione, compagni di sport”. A parlarne martedì 15 gennaio con gli alunni dell’I.C. Falcone e Borsellino di Morlupo (RM) sarà Daniela Scaccia, tecnico federale e pioniera di questa disciplina nella nostra regione. Ma la settimana si aprirà lunedì 14 con la pallamano e con Massimo Dovere, atteso a Cave al plesso I.C. via Matteotti. Sempre in tema di sport olimpici, il canottaggio rimane uno di quelli in grado di regalare sempre nuove soddisfazioni nelle grandi occasioni mondiali o a cinque cerchi. Per questo è gradito il ritorno dell’ex campionessa europea Gabriella Bascelli, che mercoledì 16 farà visita all’I.C. Castelseprio di Roma. Giovedì 17 la scena si sposta sull’asse Subiaco – Cisterna di Latina. Nel comune della provincia di Roma sarà di scena il più multietnico degli sport, ovvero il cricket con l’ex capitano della Roma Capannelle e della Nazionale, nonché delegato federale Leandro Jayarajah. A Cisterna giocherà in casa invece la neocampionessa italiana di skeet Francesca Del Prete, da anni presenza fissa nel progetto che fa incontrare studenti medi e campioni sportivi. La settimana si chiuderà con Tiziana Timolati, una vita nel basket prima da giocatrice e poi da tecnico e dirigente all’interno della federazione del pallone a spicchi. Venerdì 18 parlerà di questo e di molto altro con gli studenti dell’I.C. Olga Rovere di Rignano Flaminio.