Riccardo Fabris in azione a Fabriano (Ph. Italiano Enduro)

La sesta prova degli Assoluti d’Italia Enduro 2021 disputatasi a Fabriano ha nuovamente riservato grandi soddisfazioni ai Pata Talenti Azzurri FMI. I giovani piloti della specialità supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack si sono messi in mostra con risultati degni di nota, conquistando un bottino complessivo di 3 vittorie ed altri 4 podi nelle rispettive classi di appartenenza.

Partendo dalla Youth, Riccardo Fabris si è confermato capo-classifica di campionato con l’ennesima vittoria a precedere un altro Pata Talento Azzurro FMI, Daniele Delbono. Tra i piloti coinvolti nel progetto, Kevin Cristino ha concluso sesto, mentre Lorenzo Bernini è stato sfortunatamente costretto al ritiro. Sono quattro i Pata Talenti Azzurri FMI ai primi quattro posti di gara nella graduatoria Junior. Matteo Pavoni, decimo assoluto, nuovamente è salito sul gradino più alto di un podio completato da Manolo Morettini e Claudio Spanu, rispettivamente secondo e terzo. Alle loro spalle, Enrico Zilli quarto ha preceduto Enrico Rinaldi sesto con Simone Cristini ottavo.

Se nella 250 2 tempi Lorenzo Macoritto ha riaffermato la sua supremazia stagionale con la vittoria ed il nono posto nell’assoluta, soltanto un imprevisto finale ha precluso ad Andrea Verona l’affermazione nella 250 4 tempi ed un potenziale podio assoluto. Le performance espresse a Fabriano rappresentano in ogni caso un segnale di buon auspicio per il Campione del Mondo Enduro E1 in carica in previsione dell’imminente inizio di stagione del Mondiale previsto per il prossimo mese di giugno.

Cristian Rossi, Direttore Tecnico Enduro FMI: “Per i Talenti Azzurri è stata un’altra gara positiva. A Fabriano si è rivisto Verona nelle posizioni che più gli competono e, senza quell’imprevisto riscontrato nell’ultima prova speciale, si sarebbe giocato un piazzamento importante nell’assoluta oltre che la vittoria della propria classe. Conferme anche da parte di Macoritto e Pavoni, vincitore delle rispettive graduatorie e nella top-10 assoluta, con il podio della Junior nuovamente monopolizzato dai Talenti Azzurri con Morettini e Spanu rispettivamente secondo e terzo. Nella Youth prosegue la bagarre tra Fabris e Delbono, riaffermando il loro livello di competitività apprezzato finora.”

Per gli Assoluti d’Italia Enduro 2021 prossimo appuntamento il 6 giugno a Sarnico, Provincia di Bergamo, teatro della settima prova stagionale.