Due k.o. consecutivi dopo una striscia di quattro vittorie. La serie C Gold del Club Basket Frascati doveva ripartire e lo ha fatto in maniera convincente, battendo la Virtus Aprilia con un netto 75-52. «Nel primo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà, ma nel secondo abbiamo dato la svolta alla gara portando a casa un parziale molto importante – dice il playmaker classe 2000 Matteo Mastrantoni – Siamo riusciti a sfruttare la qualità di Serino sotto canestro, abbiamo recuperato palloni e dominato ai rimbalzi. Successivamente abbiamo gestito il vantaggio senza grossi problemi: dopo due sconfitte arrivate con diverse recriminazioni, avevamo bisogno di portare a casa una vittoria e rilanciarci in classifica. Un successo doppiamente importante se si pensa che non potevamo disporre di gente del livello di Pappalardo, Alessio Okereke, Ndzie e il lungodegente capitan Manuel Monetti». La squadra di coach Rossella Cecconi è attualmente al sesto posto in classifica (assieme alla Fortitudo), non lontana dal secondo posto del Formia che al momento ha sei punti di vantaggio. «Sono certo che conquisteremo i play off – assicura Mastrantoni – La squadra ha un roster di livello e il gruppo è molto unito. Dobbiamo migliorare nella gestione delle partite, ma è quello che stiamo cercando di fare ultimamente». Mastrantoni è alla sua seconda stagione in serie C Gold. «Un’esperienza indubbiamente importante per un giocatore della mia età – spiega il giovane playmaker – Quest’anno abbiamo un roster con più soluzioni e lo spazio, rispetto alla passata annata, è un po’ diminuito. Ma non ne faccio un problema e cerco di sfruttare al meglio i minuti che mi concede coach Cecconi. Ultimamente mi sto adattando anche a fare la guardia: non ci sono problemi per me, l’importante è dare un contributo alla squadra». Nel prossimo turno il Club Basket Frascati sarà ospite proprio del Formia in un match molto importante. «Una partita complicata, sul campo di un avversario forte. Ma noi proveremo a giocarla a testa alta come già accaduto contro altre big di questo campionato» conclude Mastrantoni.