Luca Pancalli
Luca Pancalli

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica – ha deliberato la somma di 6.5 milioni di euro per il completamento del secondo stralcio funzionale della cittadella dello sport paralimpico del Tre Fontane, a Roma. Lo stanziamento permetterà la realizzazione sia di un palazzetto polifunzionale che di una foresteria, strutture necessarie per il pieno svolgimento delle attività legate all’impianto.
“Si tratta di un risultato straordinario – dichiara il Presidente del CIP, Luca Pancalli – ringrazio il Governo per aver dimostrato, ancora una volta, grande sensibilità nei confronti del nostro movimento”.
“Dopo il riconoscimento del CIP quale ente pubblico – prosegue Pancalli – il Governo pone oggi un nuovo tassello alla costruzione di un’idea di sport di tutti e per tutti, confermando quanto sia vicino concretamente allo sport paralimpico e mantenendo, in questo modo, le promesse fatte prima, durante e dopo i Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro”.
“Contiamo di aprire con i primi mesi del prossimo anno le strutture realizzate nell’ambito del primo stralcio – assicura il Presidente del CIP – in modo da restituire alla città una realtà sportiva realmente aperta a tutti, dove il concetto di integrazione viene ribaltato”.