Si è svolta a Soriano nel Cimino in provincia di Viterbo, il primo “Cimino Trail”, gara trail running inserita nel week end sportivo “Soriano Outdoor-sport & Natura”.

Il percorso si è sviluppato nella faggeta del monte Cimino, venti chilometri naturalistici con un dislivello di mille metri sul livello del mare, dal piazzale della faggeta e attraversando i siti più caratteristici del territorio sorianese: la Piana e il Boschetto di San Valentino, Acqua Spasa, i castagneti di Sant’Egidio passando anche per il centro abitato del paese – Palazzo Chigi e Bastia – e terminando la sua risalita proprio nello stesso punto da dove era iniziato, toccando come ultima tappa, prima del nastro di arrivo, il “Faggio Secolare”.

La gara ha visto la partecipazione di molti runners provenienti da più parti d’Italia. Sul podio, categoria uomini, primo assoluto Daniele Nasso (D+Trail), seguito da Luca Gargiulo (Lazio Outddor) e Federico Tonnicchi (ASD AT Running). Per la categoria femminile, la prima al nastro d’arrivo è stata Patrizia Giannini (Athletic Lab), seguita da Maria Chiara Santoni (Runcard) ed Eleonora Roberti (ASD Lazio Outdoor).