La Carnia, storica regione nel cuore della Provincia di Udine, ospita la nona tappa del Giro Rosa Iccrea 2019. E’ il giorno del durissimo arrivo a Malga Montasio dopo una tappa di 125.5 km con partenza da Gemona del Friuli. Dopo il via dalla cittadina sconvolta dal terribile terremoto nel 1976 si percorrerà un circuito doppio intorno alla zona di partenza passando da comuni quali Buja, Osoppo, Majano e San Daniele del Friuli. Sempre a Gemona, ma dopo 75 km, è fissato il Traguardo Volante, per poi diriegersi verso nord risalendo la valle fino a Chiusaforte, dove parte la salita finale, pedalabile fino a Sella Nevea. Qui, svoltando a sinistra, la strada si restringe e si inerpica per gli ultimi 4300 metri in cui si registrano pendenze anche al 20% verso il traguardo di Malga Montasio. E’ l’arrivo decisivo per assegnare ormai in maniera praticamente definitiva la vittoria finale del 30° Giro Rosa Iccrea.