Ai Mondiali Junior di Plovdiv (Bulgaria), l’Italia va in finale con altre tre barche che, in aggiunta a quelle già qualificate, portano gli azzurrini a raggiungere quota 8 finaliste (UOMINI: quattro senza, quattro con, otto. DONNE: due senza, quattro senza, quattro con, quattro di coppia e otto). Oltre alle otto finaliste, al termine della terza giornata di gare iridate, e con tutte le specialità scese in acqua, l’Italjunior può contare ancora su sei armi in semifinale e nessun equipaggio perso per strada. Nelle regate odierne infatti, gli azzurrini vanno in finale dai recuperi con tre imbarcazioni: quattro senza maschile e quattro di coppia femminile vincitori dei rispettivi ripescaggi, otto maschile secondo nel recupero. Nel quattro senza maschile, Francesco Bardelli, Victor Kushnir, Antonio Distefano e Pietro Gilli si lasciano dietro la Germania per oltre tre secondi, accedendo alla finale con il miglior tempo dei ripescaggi nella loro specialità. Primo posto e miglior crono nei recuperi anche per il quadruplo femminile di Francesca Rubeo, Alice Gnatta, Giulia Bosio e Susanna Pedrola, che infliggono più di sei secondi all’Olanda seconda classificata, acciuffando anch’esse la finale. Nell’unico recupero dell’otto maschile invece, Luigi Fragomeno, Martino Cappagli, Santo Zaffiro, Stefano Pinsone, Emanuele Meliani, Pietro Olivieri, Alberto Briccola, Nicolò Gabriele Marelli e il timoniere Lorenzo Fanchi, chiudono al secondo posto dietro gli Stati Uniti e superando nella seconda parte di gara la concorrenza dell’Ungheria, permettendo così anche all’ammiraglia azzurrina di entrare in finale. Nelle due preliminary race con impegnata l’Italia, secondo posto – in entrambi i casi dietro agli Stati Uniti – per il quattro con femminile di Chiara Benvenuti, Anna Benazzo, Alice Codato, Vittoria Calabrese e la timoniera Serena Mossi, e per l’otto femminile di Benedetta Pahor, Letizia Mitri, Giorgia Borriello, Victoria Gallucci, Chiara Fanciulli, Caterina Monteggia, Serena Mossi, Aurora Spirito e Beatrice Dileo al timone. Domani quarta giornata di gare ai Mondiali Junior, con gli azzurrini impegnati in sei semifinali, a partire dalle ore 10.42 (le 9.42 in Italia).