Nella foto (ph C.Cecchin): la squadra azzurra vincitrice della Coupe 2019

Dopo quattro anni (Szeged 2015), l’Italia torna a vincere la classifica generale a punti per nazione e quella maschile, mentre si piazza terza in quella femminile. Con 297 punti l’Italia vince davanti alla Gran Bretagna, ferma a 276, e all’Olanda con 251. Negli uomini l’Italia ottiene 178 punti davanti alla Gran Bretagna (167) e all’Olanda (138), mentre nelle donne è terza con 119 punti dietro alla Spagna, seconda con 122, e alla Francia prima con 127 punti. Oltre alla vittoria della Coupe de la Jeunesse l’Italia ha vinto, nei due giorni di finali, ben 16 medaglie (5 oro, 3 argento, 8 bronzi). Le 5 d’oro, tra sabato e domenica, sono state vinte dal quattro senza, il due senza, il doppio, il quattro di coppia maschili e dal quattro di coppia femminile; le 3 d’argento, sempre nella due giorni di finali, dal quattro senza femminile, dal due senza e dal quattro di coppia maschili; le 8 di bronzo sono state conquistate, infine, da quattro con maschile (sabato e domenica), singolo femminile, quattro di coppia femminile, otto maschile (sabato e domenica), quattro senza maschile, quattro senza femminile. Prossima edizione nel 2020 programmata a Linz (Austria) sullo stesso bacino che dal 24 agosto al 1° settembre di quest’anno ospiterà i campionati del mondo assoluti validi per la qualificazione olimpica e paralimpica di Tokyo 2020.