Martino Goretti (ph M.Ustolin)
Martino Goretti (ph M.Ustolin)

Assegnati oggi al Palamontepaschi di Chianciano Terme i titoli italiani Indoor Rowing 2018, ultimo appuntamento tricolore della stagione. Tre le società in grado di conquistare due titoli italiani ciascuna: CC Napoli (Ragazzi maschile, Junior maschile), Fiamme Rosse (Senior femminile, Pesi Leggeri femminile), Esperia Torino (Under 23 femminile, Ragazzi femminile). In evidenza per il CC Napoli Gennaro Di Mauro, l’azzurrino che si laurea campione d’Italia Junior realizzando anche il record italiano di categoria, 5’ 52” e 7 decimi, un tempo che polverizza di quattro secondi il precedente primato, risalente a ben 12 anni fa. Sugli scudi anche l’azzurro del settore Pesi Leggeri Martino Goretti, che domina la finale pielle maschile regalando il tricolore alle Fiamme Oro. I restanti titoli italiani Indoor in palio vanno invece a SC Pontedera (Senior maschile), RYC Savoia (Under 23 maschile), CN Posillipo (Junior femminile) e Montescudaio (Esordienti maschile).

Per quanto riguarda invece le finali Pararowing e ID, doppio successo per la SC Armida, che vince il titolo italiano PR3 maschile e PR2 femminile. Un titolo italiano ciascuno infine per SC Firenze (PR1 maschile), SS Murcarolo (PR2 maschile), Olona 1894 (PR3 femminile), Gavirate (ID femminile) e Accademia del Remo (ID maschile). La kermesse tricolore indoor di Chianciano Terme chiude il lungo 2018 remiero, il canottaggio italiano tornerà in acqua a fine gennaio dell’anno nuovo con la Navicelli Rowing Marathon a Pisa.