Gran finale in vista per il Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley: da venerdì 3 a domenica 5 settembre alla Piter Pan Arena di Caorle (VE) si disputeranno le finali Scudetto del Campionato Assoluto 2021, che assegneranno i titoli femminili e maschili. L’oramai tradizionale appuntamento nella città veneta, che sta ospitando all’interno della settimana tricolore di beach volley anche la finale del Campionato Italiano U18 (30-31 agosto), la finale U16 (31 agosto-1 settembre) e U20 (1-2 settembre), concluderà il circuito nazionale organizzato dalla Federazione Italiana Pallavolo, partito nel mese di luglio a Bellaria Igea Marina dove è stata assegnata anche la Coppa Italia e passato attraverso la tappa di Palinuro vinta da Toti-Allegretti (tabellone femminile) e Alfieri-Sacripanti (tabellone maschile).

Le Finali Scudetto, appuntamento clou della stagione del beach volley nazionale, saranno impreziosite dalla partecipazione di coppie di punta del movimento italiano e internazionale, tra cui le coppie azzurre reduci dalla partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo Lupo-Nicolai e Carambula-Rossi e le forti squadre internazionali formate dai lettoni Samoilovs-Smedins e dai polacchi Losiak-Bryl. Nel tabellone femminile ci saranno le russe numero 27 del ranking mondiale Dabizha-Rudykn, l’azzurra dell’Aeronautica Militare Marta Menegatti che in questa tappa giocherà in coppia con Valentina Gottardi e il duo tricolore fresco vinci tore della tappa del World Tour a Budapest Breidenbach-They che si daranno battaglia per conquistare la terza e ultima tappa e il titolo nazionale. A differenza degli scorsi anni, infatti, il tricolore verrà assegnato alla coppia che avrà totalizzato il maggior numero di punti nei tre tornei del Campionato Italiano Assoluto (Bellaria Igea Marina, Palinuro e Caorle).

Le finali, che metteranno in palio un montepremi complessivo di ben 36.000 euro, vedranno la partecipazione di 64 coppie nel main draw (32 femminili e altrettante maschili) che si sfideranno su sei campi in tabelloni a doppia eliminazione. Due Wild Card per ciascun tabellone saranno assengate dalla FIPAV ai vincitori delle finali Under 18 e Under 20.

 A precedere l’inizio delle gare ci sarà una conferenza stampa di presentazione in programma alla Piter Pan Arena sul lungomare Trieste giovedì 2 settembre alle ore 11.30. I relatori di giornata saranno il vice presidente FIPAV Adriano Bilato, il presidente del CR Veneto Roberto Maso, il segretario Generale FIPAV Alberto Rabiti, il coordinatore dell’attività territoriale del beach volley FIPAV Fabio Galli; con loro il sindaco di Caorle Luciano Striuli, l’Assessore allo Sport del Comune di Caorle Giuseppe BoattoGabriele Busato in rappresentanza della Volley Team San Donà e il Presidente della Fondazione Caorle Città dello Sport Renato Nani.
Due giorni di sfide che si preannunciano di altissimo livello agonistico condurranno alla giornata conclusiva di domenica 5 settembre, quando si disputeranno le semifinali e finali per il titolo nazionale, seguite in diretta tv da Rai Sport.

A supportare la FIPAV nell’organizzazione della tappa conclusiva in veneto, c’è l’importante collaborazione del Comune di Caorle, del Consorzio Gestione Arenili della Marina di Caorle, la Fondazione Caorle Città dello Sport e della società JBA Beach Volley.