Una settimana e poco più… il conto alla rovescia in quel di Pergine Valsugana (TN) è già iniziato per il weekend dei Campionati Italiani Giovanili XCO del 5 e 6 giugno, quando scenderanno in campo le categorie Esordienti e Allievi del 1° e 2°anno.

È quasi tutto pronto al Parco Tre Castagni, con il percorso che continua a riscuotere pareri positivi da chi l’ha già provato. Tratti tecnici misti a tratti di scorrimento andranno a costituire un tracciato completo, tutto da guidare, un vero e proprio cross country adatto ad una manifestazione di alto livello come i Campionati Italiani. Il merito va sicuramente alla Polisportiva Oltrefersina, coordinata da Paolo Alverà, che assieme all’impegno del gruppo DAO Conad, Trentino Marketing, Comune di Pergine e Cassa Rurale Alta Valsugana sta predisponendo al meglio un evento di calibro nazionale.

Le notizie che giungono da Pergine sono davvero confortanti, sia sotto l’aspetto del Covid, che sembra avere allentato un po’ la presa consentendo al pubblico di essere presente sul percorso, sia per quanto riguarda i numeri della prossima rassegna tricolore. Infatti, si è ormai superata la soglia dei 100 team in gara, un risultato di rilievo che costituisce il vero fiore all’occhiello dell’appuntamento in terra valsuganotta e che porta una boccata d’ossigeno anche al comparto turistico locale, con le strutture di Pergine Valsugana che, già da oggi, fanno registrare il tutto esaurito. Come si diceva, è quasi tutto pronto, perché i dettagli finali si metteranno a punto negli ultimi giorni prima della rassegna tricolore: da domenica 30 maggio il percorso sarà interamente tabellato e nel corso della prossima settimana verrà anche delimitato con le relative fettucce, segno che si è veramente a ridosso dell’evento e che ormai manca pochissimo.

Infine, notizia dell’ultimo minuto, al Parco Tre Castagni di Pergine ci sarà anche un volto molto noto della mountain bike, un’atleta che ha infiammato i cuori degli appassionati del fuoristrada: Paola Pezzo sarà in Valsugana, ma non come partecipante, bensì per assistere alla gara del secondogenito Patrik che correrà nella categoria Esordienti 1° anno. L’olimpionica di Atlanta ’96 e Sydney 2000 tornerà a Pergine carica d’entusiasmo visto che qui in passato Kevin Pezzo Rosola, il figlio più grande, fu protagonista in Coppa Italia Giovanile XCO. I presupposti per assistere ad un evento di grande sport ci sono tutti, ora non resta che attendere sabato 5 e domenica 6 giugno per dare il via alle danze.