La Juniores provinciale della Virtus Divino Amore ha fatto festa nel giorno del 25 aprile. Il turno infrasettimanale ha sorriso alla squadra di mister Paolo Lattanzio che si è imposta per 2-1 sul campo del Casal Bernocchi. Tra i protagonisti dell’incontro c’è stato il difensore centrale classe 2000 Christian Messina, autore del gol del momentaneo 1-1. «Una vittoria importante su un campo non semplice. Nel primo tempo siamo andati in svantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione probabilmente inesistente e pur non trovando grandi difficoltà di gioco, ma sciupando qualche buona occasione. Nella ripresa abbiamo dimostrato carattere e siamo riusciti a pareggiare i conti col mio gol, passando in vantaggio a circa dieci minuti dalla fine col sigillo di De Angelis». La Juniores provinciale della Virtus Divino Amore rimane ai vertici di una classifica che al momento è condizionata da turni di riposo e squadre fuori classifica. «Il nostro obiettivo è il secondo posto – dice Messina – Abbiamo fatto una buona stagione, anche se potevamo fare qualcosa in più».

Il calendario è davvero particolare perché prevede altri due turni infrasettimanali tra il 2 e il 9 maggio oltre alle canoniche gare del sabato. Insomma servirà brillantezza e una buona preparazione fisica. «Atleticamente stiamo bene perché abbiamo sempre lavorato con costanza, magari abbiamo perso qualche punto nel corso della stagione per alcuni momenti di deconcentrazione». Il giovane difensore ringrazia «mister Lattanzio perché ha contribuito in maniera evidente alla crescita mia e a quella del gruppo» e lancia uno sguardo ai prossimi appuntamenti della Juniores. «Sabato ospiteremo il Palocco che è una squadra fuori classifica, ma ci teniamo a fare bene e vincere anche in quella partita. Mercoledì, poi, avremo il confronto con la Lepanto che attualmente guida la classifica e lì sarà un’altra gara molto dura» conclude Messina.