Il Vicovaro è pronto per l’esordio. Domenica il “Tancredi Berenghi” riapre le porte per la nuova stagione di Promozione: la squadra arancioverde ospiterà i reatini della Bf Sport e vuole subito cominciare col piede giusto. “Il gruppo si è allenato molto bene – sottolinea mister Paolo Mariani – La squadra sembra già aver raggiunto una buona condizione e credo che sia al 70% in questo momento. Abbiamo lavorato con l’obiettivo di arrivare brillanti fino in fondo e nel periodo della preparazione non si sono registrati particolari problemi. Ora non resta che esordire con il piglio giusto”. Dopo una serie di amichevoli che hanno fornito buone indicazioni, il Vicovaro si è presentato alla sua gente con una bella festa di piazza nella giornata di sabato scorso. “E’ stata una splendida serata, servita anche per presentare l’organico dell’Under 19 provinciale. Molti dei nostri ragazzi già hanno vestito la maglia del Vicovaro e sanno bene quanto i tifosi possano esprimere entusiasmo e affetto nei confronti della squadra del paese. Il pubblico può essere davvero il dodicesimo uomo in campo e noi dobbiamo essere bravi ad alimentare questo entusiasmo sin dalle prime partite di campionato”.

L’allenatore del Vicovaro torna a parlare del primo avversario stagionale: “La Bf Sport è una formazione neopromossa che però ha preso diversi giocatori dal Cantalice e conta su gente di spessore come Monaco di Monaco. Le prime giornate ci faranno capire il livello delle nostre avversarie: il nostro lo conosciamo e pensiamo di potercela giocare con tutti. Per la formazione titolare di domenica ho dei dubbi proprio perché ci sono diversi elementi di spessore, sceglierò nei prossimi giorni”. L’ultima considerazione di Mariani è sul girone in cui è stato inserito il Vicovaro. “Un raggruppamento abbastanza pronosticabile. La sorpresa è stato l’inserimento del La Rustica che tra l’altro ha allestito una buona squadra, ma in generale credo che non ci sia una “ammazzacampionato” e che tante squadre possono giocarsi le loro carte”.