I gol di Lucidi, Gabriele Bucci e Mancini hanno consegnato la seconda vittoria stagionale (in quattro gare disputate) all’Under 14 regionale del Valmontone 1921. I ragazzi di mister Marco De Paolis hanno sbancato il campo del Villaggio Breda con un pirotecnico 3-2 che il difensore centrale classe 2008 e capitano del gruppo Christian Consalvi commenta così: “E’ stata una gara complicata anche perché abbiamo dovuto giocare in inferiorità numerica per un lungo periodo, ma alla fine abbiamo dimostrato di saper soffrire tutti insieme e sono arrivati tre punti molto importanti”. Grazie a questo successo, i giovani giallorossi si sono portati a sei punti in classifica, piazzandosi nel “gruppone centrale” della graduatoria. “L’inizio del campionato è stato sicuramente soddisfacente – rimarca Consalvi – Siamo un gruppo unito e possiamo fare una buona stagione, la rosa è di qualità e poi c’è un tecnico come De Paolis che è sicuramente preparato”. Il primo obiettivo dell’Under 14 regionale del Valmontone 1921, comunque, è chiaro: “Dobbiamo cercare di ottenere il prima possibile la salvezza – sottolinea Consalvi – Una volta centrato questo obiettivo potremo pensare ad altro e ovviamente ben venga qualcosa in più se dovesse arrivare”. Consalvi, classe 2008, è un prodotto purissimo del vivaio del Valmontone ed è una fotografia lampante del progetto giovanile del club giallorosso: “Questo è il mio settimo anno all’interno di questa società. Mi trovo molto bene in questo ambiente e sono fiero di poter indossare questa maglia”. Nel prossimo turno i ragazzi di mister De Paolis ospiteranno l’Atletico Morena che ha nove punti, tre in più rispetto ai giallorossi.
Per il responsabile del settore agonistico Fabio Carosi sia la squadra che il mister “stanno facendo un lavoro fenomenale dopo due anni condizionati dalla pandemia: passare dal calcio a 7 a un campionato regionale a 11 non era per nulla semplice. Il gruppo che ascolta le indicazioni dell’allenatore e della società, è molto compatto e finora se l’è sempre giocata con tutti”.