Il Consiglio comunale di Vallerano ha accolto all’unanimità la proposta di Jacopo Polidori di intitolare il campo sportivo di Vallerano alla memoria di Emiliano Morelli, videomaker, studente universitario, allenatore della Polisportiva Monti Cimini (società che accorpa i comuni di Vallerano, Vignanello e Vasanello) e collaboratore del CONI Lazio, scomparso prematuramente all’età di ventitré anni, complice un attacco cardiaco.
Emiliano, romano di nascita ma ormai valleranese d’adozione (si era trasferito con la famiglia nel 2008) era un ragazzo stimato dalla comunità locale, apprezzato per il suo modo di lavorare e molto amato dai ragazzi che allenava. Dedicare a lui il campo sportivo valleranese, che ospita le partite interne dello Julianellum (seconda categoria) rappresenta un tassello importante per quel che concerne la memoria storica.
Nel nome di persone semplici, ben viste e soprattutto per bene, il borgo della Tuscia allocato alle pendici dei Cimini cerca così di sviluppare quel radicamento e quella passione territoriali utili per mantenere la visibilità di Vallerano.