Alessandro Middei
Alessandro Middei

La Juniores regionale C del Torre Angela Acds si è “sfogata”. La squadra di mister Daniele Polletta ha ottenuto un largo successo per 7-2 sul campo del Football Club Frascati nel match andato in scena ieri. Una partita non semplicissima, come racconta uno dei protagonisti dell’incontro, vale a dire Alessandro Middei. “Nel primo tempo siamo andati due volte in vantaggio, ma in entrambi i casi siamo stati raggiunti – dice il trequartista classe 2001 – All’intervallo il mister ci ha detto di rimanere tranquilli e di continuare a fare la nostra partita, oltre a correggere alcune letture difensive che nel primo tempo non avevano funzionato. Nella ripresa la squadra è scesa in campo con un atteggiamento diverso e abbiamo ben presto dilagato”. Tris di uno scatenato De Luca, gol di Trincia, D’Orazi, Di Piero (che aveva aperto il tabellino) e dello stesso Middei. “E’ stato il mio primo gol stagionale, ci ho messo un po’ a segnarlo anche se per un periodo mi sono dovuto fermare. La dedica va tutta per mio papà Fabio che è scomparso un paio di settimane fa e che porterò sempre nel cuore”.

Per la prima volta in stagione, la Juniores regionale C del Torre Angela Acds ha inanellato due vittorie consecutive. “Purtroppo nella prima parte dell’anno abbiamo perso troppi punti per strada: non siamo riusciti a costruire da subito il giusto spirito di squadra e poi abbiamo avuto dei passaggi a vuoto pesanti dal punto di vista mentale. Tutto questo ci ha penalizzato, ma ultimamente le cose stanno andando meglio. Ora l’obiettivo dev’essere quello di provare ad arrivare tra le prime cinque del girone anche se il distacco non è facilmente colmabile”. Nel prossimo turno i ragazzi di Polletta ospiteranno l’Accademia Sporting Roma. “All’andata sciupammo tante occasioni nella prima parte di gara e loro ci beffarono nel finale realizzando il gol del definitivo 1-1. Comunque sabato proveremo a dare continuità al nostro buon momento” conclude Middei.