La stagione 2020-2021 per la Crvena zvezda, Stella Rossa Belgrado, è stata davvero incredibile. Con ben quattro giornate di anticipo la squadra di Dejan Stankovic ha messo in bacheca il suo 32° titolo di Campione di Serbia (il quarto consecutivo) e alla fine ha ottenuto un punteggio finale, 108, che rappresenta il record assoluto di punti in un campionato nazionale tra i principali tornei in Europa. Ciliegina su una torta già ricca: la Coppa di Serbia, conquistata nella finale vinta contro gli ‘acerrimi’ rivali del Partizan Belgrado con i quali ogni sfida è un derby eterno.

Dalla stagione 2017-2018 Macron è al fianco della Stella Rossa come sponsor tecnico e ha condiviso tutti i successi che il club serbo ha collezionato in questi anni. Un rapporto che si consolida ulteriormente portando a 10 anni il legame tra il brand italiano e la società di Belgrado grazie al rinnovo dell’accordo che estende questa partnership fino al 2027. Una stagione strepitosa ed eroica si è conclusa, ora Macron e Stella Rossa guardano al prossimo futuro.

È già alle porte una nuova stagione, fatta di impegni nazionali e soprattutto internazionali dove i biancorossi sapranno come mettersi in luce grazie ad un gioco brillante, un gruppo molto coeso e la giusta grinta agonistica. Spirito di squadra, senso di appartenenza, lotta e abnegazione: tutti valori del brand Macron che ritroviamo sulle maglie che raccontano la storia di questo grande club del calcio europeo.

“Un anno davvero magico per la Stella Rossa e siamo felici di essere partner di un club così vincente. – ha commentato Gianluca Pavanello, CEO di Macron – Un rapporto che si è consolidato ulteriormente grazie alla grande sintonia che si è creata tra le nostre realtà. Siamo certi che saranno ancora molti i successi da festeggiare e le emozioni da regalare a tutti i tifosi attraverso nuove e sempre più esclusive maglie da indossare con grande orgoglio”.

“Squadra che vince non si cambia. – ha dichiarato Svetozar Mijailovic, presidente della Stella Rossa Belgrado – Abbiamo appena lasciato alle nostre spalle una stagione incredibile, nella quale abbiamo fatto il ‘double’ (Campionato e Coppa di Serbia) e battuti molti record lungo il nostro percorso. Per questo dobbiamo essere tutti orgogliosi dei nostri risultati. Abbiamo apprezzato molto il lavoro fatto insieme a Macron negli ultimi quattro anni. Non ci sono mai stati problemi. La comunicazione tra noi è stata impeccabile, entrambe le parti sono soddisfatte di ciò che abbiamo fatto insieme e per questo sono lieto di aver rinnovato questa partnership. Cercheremo di ottenere risultati ancora migliori nei prossimi anni con al fianco un partner così affidabile come Macron”.