Brutta sconfitta interna per il Trastevere di mister Perrotti che cade allo Stadium contro la Torres confermando la tradizione negativa contro la formazione sarda che già all’andata aveva messo ko gli amaranto. Il gol decisivo arriva al 42’ con una bella conclusione di sinistro da parte di Camilli che firma l’1-0 battendo Caruso. L’estremo difensore del Trastevere nella ripresa salva più volta la porta amaranto su Spinola con i padroni di casa che recriminano per un calcio di rigore fallito da Andrea Cardillo al 22’ con Cancelli che para. Nonostante le tante occasioni prodotte con Lucchese, Cardillo e Lorusso (che subisce poi un rosso diretto), il Trastevere non recupera il match ed esce sconfitto 1-0.

Delusione certificata dalle parole del ds Stefano Mattiuzzo: “E’ stata una partita difficile, la squadra non ha dato il massimo e la prestazione che abbiamo offerto non é stata all’altezza. Sono qui oggi a parlare perché mi ritengo il primo responsabile ed è giusto che ci metta la faccia io. La Torres non ha rubato nulla ma non siamo stati molto fortunati perché il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Senza umiltà in questo campionato non fai nulla contro nessuno. Oggi abbiamo perso una possibilità importante di avvicinarci alla vetta ma nulla è ancora perduto”.