Settimo risultato utile consecutivo per il Trastevere che regola all’inglese il Notaresco e riconquista la vetta della classifica. Cioci schiera Semprini tra i pali con Cervoni, Berardi, Santovito e Lo Porto a comporre la linea di difesa. Sulla mediana, ai lati di Massimo, Briatico e Crescenzo. Consueto tridente con Alonzi centrale, Bertoldi e Tortolano sulle fasce. Il primo squillo arriva al 2′ con Tortolano che su punizione innesca Santovito, bravo a trovare il tocco vincente per l’1-0. La risposta dei rossoblù arriva al 4′ con Semprini che fa buona guardia su Badan. All’8 sono ancora i rossoblù a rendersi pericolosi con Kuqi. Al 22′ Lo Porto va alto sopra la traversa su una punizione partita dall’out di destro. Al 43′ Shiba nega la gioia del gol ad Alonzi. Nel secondo tempo  Alonzi guida il contropiede al 53′ con Tortolano che dai venti metri sfiora la traversa. Al 65′ una conclusione a lato del Notaresco genera le proteste dei padroni di casa che reclamano un tocco di mano in area di rigore da parte di un difensore amaranto. Notaresco ancora pericoloso al 68′ con Pulsoni che prende la traversa, complice una deviazione. Al 76′ anche il Trastevere reclama un penalty, con Alonzi cade in area ma Recupero lascia giocare. All’80’ Bertoldi prova il diagonale che si spegne a lato. Il raddoppio trasteverino arriva all’84’ con Alonzi, che di testa svetta più alto di tutti e sigla il definitivo 2-0. Un minuto più tardi, Semprini blinda il risultato con una autentica prodezza sulla conclusione di Pulsoni da due passi. Finisce 2-0, come nella passata stagione e la squadra di Cioci si presenta al derby contro il Nuova Florida di domenica prossima da capolista.

Articolo precedenteVolley, Tuscania corsara a Napoli
Prossimo articoloPesi, incoronati a Biella i campioni italiani under 17