L’Associazione italiana calciatori ha annunciato lo sciopero dei giocatori in occasione della prima giornata di Serie C in programma nel weekend. Alla base della decisione, la mancata intesa con la Lega Pro sul regolamento del minutaggio dei giovani e l’abolizione delle liste dei giocatori utilizzabili nel campionato. Pronta la risposta del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli: «Lo sciopero è un errore micidiale, ma sono sereno e penso che domenica si giochi».