Nei recuperi delle gare non giocate per Covid, vincono Inter e Juventus. La squadra lombarda, capolista del torneo, vince al Meazza (2-1) contro il Sassuolo e vola a +11 in classifica sul Milan a nove giornate dal termine.

Decima vittoria consecutiva per i nerazzurri, trascinati dal solito Lukaku, che prima porta avanti la squadra con un gol di testa e poi fornisce l’assist a Lautaro per il raddoppio (anche se il Sassuolo recrimina per una trattenuta in area di De Vrij su Raspadori da cui parte il contropiede interista). Gli emiliani restano in partita fino all’ultimo e accorciano nel finale con una rete di Traoré ma non basta.

Vittoria preziosa anche per la Juventus che ha la meglio sul Napoli (2-1) e consolida la posizione in zona Champions, riscattando la delusione nel derby e le voci di esonero dell’allenatore. I bianconeri sbloccano la sfida con Ronaldo, imbeccato da Chiesa, soffrono a inizio ripresa, ma la chiudono nel secondo tempo con una perla di Dybala, entrato da pochi minuti. Al 90’ Insigne accorcia su rigore, ma non basta. Ora i partenopei sono al quinto posto dietro l’Atalanta.