Torino sconfitto fra le mura amiche, a poco è servito l’arrivo l capezzale del club granata di Longo. La Sampdoria ha vinto 3-1, mettendo a segno tre gol in neanche dieci minuti. Vince in trasferta anche l’Atalanta, che ribalta la Fiorentina, passata in vantggio con gol del redivivo Chiesa. La Juventus cade al Bentegodi nonostante vada in vantaggio con un gol di Ronaldo al 65’. I padroni di casa non si scoraggiano, riprendono fiato e si riorganizzano. Undici minuti e Borini, in area, fa centro. Altri 9 minuti e all’85’ arriva anche un calcio di rigore, per un braccio di di Bonucci che viene ammonito. Vantaggio per il Verona. Ai bianconeri non bastano i 6 minuti di recupero per raggiungere gli avversari.