Nel posticipo della giornata numero 17 del campionato di serie A, la Roma in casa batte lo Spezia (2-0) e sale in classifica, agganciando la Juventus. Dopo due sconfitte di fila (contro Bologna e Inter), i giallorossi ritrovano un po’ di serenità grazie a due gol di testa messi a segno da due difensori, entrambi nati da calcio d’angolo. Smalling dopo soli sei minuti corregge in rete un colpo di testa di Abraham. Nella ripresa è Ibanez ad affondare i liguri. Per la Roma anche una traversa colpita da Abraham, anche se nel finale Rui Patricio è decisivo almeno in un paio di occasioni. Nel recupero espulso Felix per doppia ammonizione. Per lo Spezia  quinta partita consecutiva senza successi e quartultimo posto in classifica.

Articolo precedenteCalcio, focolaio-covid al Manchester United
Prossimo articoloPatinaggio velocità, Coppa del Mondo, Lollobrigida vince la Mass Start