Inter-Roma si chiude con uno scialbo 0 a 0. Per i nerazzurri di Antonio Conte l’obiettivo era restare in vetta alla classifica e per i giallorossi continuare a inseguire i quattro posti che valgono l’accesso alla prossima Champions. Portieri poco impegnati nei primi 45 minuti, unica nota l’infortunio del difensore della Roma Santon, che ha lascito il posto a Spinazzola. Nella ripresa un paio di falli di mano contestati dall’Inter su conclusioni del tandem Lautaro-Lukaku, Lautaro all’87 avrebbe la palla della vittoria, l’unica vera, ma a due passi dalla porta inciampa sul pallone con l’accorrente Mancini che ringrazia per il pericolo scampato. La Roma porta a casa un pari che allunga la striscia positiva, l’Inter per 24 ore allunga a più 2 sulla Juve di Sarri che stasera all’Olimpico se la vedrà contro una Lazio.