Il Napoli contro la Samp conferma di essere la miglior squadra di avvio campionato. Cinque vittorie su 5 gare disputate per la squadra napoletana, che sbanca Marassi con un altro poker. Anche Samp-Napoli si chiude con uno 0-4 in favore degli azzurri partenopei che danno l’impressione di potersela giocare alla pari con le due milanesi e con l’eventuale rediviva Juventus per quella che sarà la corsa scudetto 2021-2022. Le reti del Napoli portano la firma di Osimhen autore di una doppietta, Ruiz e Zielinski. La Lazio stenta ad assimilare gli schemi del nuovo tecnico e colleziona un’altra opaca prestazione allo stadio Olimpico di Torino. Contro i granata  Immobile e compagni, sotto di un gol (rete granata di Pjaca) si sono dovuti accontentare di un pari (1-1), ottenuto al 90’ su rigore trasformato dallo stesso attaccante laziale che si consola con il primato nella classifica cannonieri (6 gol). In serata, vittoria di misura (1-0, gol di Abraham) della Roma all’Olimpico contro l’Udinese. La 6ª giornata prende il via domani con i tre anticipi: Spezia-Milan (ore 15); Inter-Atalanta (ore 18); Genoa-Verona (ore 20.45). Le altre sette gare di domenica 26 settembre sono: Juventus-Sampdoria (12.30): alle ore 15 scendono in campo: Empoli-Bologna; Sassuolo-Salernitana; Udinese-Fiorentina; Lazio-Roma (ore 18.00); Napoli-Cagliari (20.45) chiude il turno lunedì 27 settembre Venezia-Torino (ore 20.45)