Siamo consapevoli dell’ottimo lavoro che stanno svolgendo le forze dell’ordine per tenere a bada centinaia di tifosi dell’Eintracth Francoforte venuti nella Capitale per la partita di Uefa Europa League con la Lazio, ma quanto sta avvenendo in piazza del Popolo, dove i supporter tedeschi sono radunati, è indecente per la nostra città. Decine di persone già alticce che continuano a bere alcoolici, prendendo a calci bottiglie di vetro e lasciando la piazza in uno stato vergognoso, tra cartacce e altri rifiuti di ogni genere, riducendola a un porcile. I nostri concittadini che ci hanno inviato foto e segnalazioni ci stanno facendo pervenire il loro rammarico e la loro indignazione per quanto sta avvenendo, con centinaia di tifosi padroni della piazza senza alcun rispetto per la cosa pubblica. Una penalizzazione grave sia per i cittadini sia per i negozianti. Romani e turisti, infatti, hanno il diritto di godere delle bellezze della Capitale e di fare shopping in totale serenità, ancor più durante il periodo natalizio, senza doversi guardare da soggetti pericolosi in preda ai fumi dell’alcool, e per questo ancora più a rischio di diventare violenti. Sono ancora ben chiare di fronte a noi le immagini che fecero il giro del mondo in occasione della partita Roma – Feyernoord che vide la devastazione della Barcaccia in piazza di Spagna da parte degli olandesi; per questo auspichiamo che ci sia la massima allerta fino a questa sera quando inizierà la partita di Europa League allo stadio Olimpico.

Lo dichiarano in una nota Fabrizio Santori, dirigente regionale della Lega, e l’avv. Marco Valerio Verni, esponente romano della Lega Lazio.