Luca Fulghieri

Il Real Valle Martella si morde le mani. La formazione del presidente Daniele Imola, dopo lo scivolone “interno” (si è giocato al “Francesca Gianni” per l’indisponibilità del campo di Monte Compatri) contro il Football Club Frascati capolista, ha impattato 2-2 nel match di ieri sul campo della Nuova Lunghezza. Ai ragazzi di mister Andrea Abate non è bastato essere due volte in vantaggio: al termine di una gara piuttosto nervosa (due espulsi locali e capitan Mora per il Real Valle Martella), il responso del terroso campo di Lunghezza è stato quello di parità.

“Sicuramente è un’occasione mancata – dice l’esterno d’attacco classe 1997 Luca Fulghieri – Abbiamo giocato una buona partita, ma ci è mancato un pizzico di fortuna. Siamo andati in vantaggio con Abatecola, poi abbiamo subito il pari quasi subito e prima dell’intervallo ho segnato il gol del secondo vantaggio. Nella ripresa stavamo gestendo tranquillamente la partita e alla mezzora è arrivato un calcio di rigore per i padroni di casa, poi poco dopo l’arbitro non ne ha visto uno netto ai danni di Monteleone e la partita si è chiusa sul 2-2”. L’ambiente del Real Valle Martella è conscio delle potenzialità della squadra, ma Fulghieri non si vuole sbilanciare: “In questo momento dobbiamo ragionare partita dopo partita, senza fissare obiettivi – spiega l’attaccante – Sappiamo di avere un gruppo valido composto da diversi giocatori importanti. Io ho giocato l’anno scorso in Prima categoria col Valle Martella e in precedenza in Promozione con squadre come Pro Roma e Vigor Perconti e penso che diversi miei compagni di squadra avrebbero tranquillamente potuto giocare in queste categorie”. Fulghieri spiega i motivi che lo hanno portato a scendere in Seconda categoria e a vestire la maglia del Real Valle Martella: “Io sono di questa zona e ho scelto di giocare a calcio per pura passione e per stare con un gruppo di ragazzi che conosco da tempo. Inoltre qui c’è una società di persone serie e ambiziose, magari posso tornare a fare categorie più importanti con questo club”.