L’Ostiantica Calcio 1926 è lieta di comunicare di aver trovato l’accordo per la stagione 2020/2021 con il centrocampista classe 1987 Flavio de Maio e con l’attaccante classe 1991 Andrea Pischedda, in arrivo entrambi dal Fiumicino Calcio 1926.

Ecco il commento di De Maio dopo la firma: “Sicuramente ho accettato il progetto Ostiantica perché sono almeno 3 anni che Fabrizio Arabia mi contatta e visto che è un amico mi faceva piacere ripagare la sua stima. Ho conosciuto e parlato con Cerrai e mi ha stupito la passione che ha per questo sport e il progetto che ha in mente. Condivido molte idee che ha e, per ultimo, la vicinanza a casa che per me è fondamentale per far conciliare le esigenze familiari. Per quanto riguarda la ripresa sono molto felice che finalmente si possa riprendere a giocare anche se sicuramente comporterà dei rischi e con la speranza che tutte le società, anche quelle meno blasonate, riescano a rialzarsi e far sì che i campionati dilettanti non perdano livello tecnico ed agonistico”.

Sulla stessa linea Pischedda dopo l’ufficialità: “Lasciare Fiumicino, la mia casa ed il mio paese non è stato facile. Ne approfitto per fare un grande in bocca a lupo a tutti i miei compagni ed alla società per un’Eccellenza meritata. Detto questo è stato facile dire di si all’Ostiantica, tanto è vero che non ho avuto nessun dubbio. Appena ho parlato con il direttore Melchionna e subito dopo con mister Cerrai ci siamo subito trovati. L’unica possibilità di andare via da casa era per andare a vincere da un’altra parte. Per me, per il mister e per la società l’obiettivo sarà quello di provare vincere il campionato, non sarà facile e bisognerà far parlare il campo, ma la società si è mossa bene e sta facendo gli acquisti giusti per vincere. Ora sta a noi!”.