Maurizio Sarri sarà il nuovo allenatore della Lazio. Contratto biennale con opzione per la stagione successiva. Ingaggio da tre milioni all’anno per il tecnico toscano che torna ad allenare dopo un anno di sosta seguito allo scudetto conquistato l’estate scorsa con la Juventus. Prenderà il posto sulla panchina che negli ultimi cinque anni è stata di Simone Inzaghi, passato all’Inter. Manca invece solo l’ufficialità ma Donnarumma è a un passo dal Psg: 12 milioni a stagione per 5 anni, questo il contratto faraonico per il portiere che ha lasciato il Milan alla scadenza del contratto.