A 77 anni muore Francesco Morini, il difensore azzurro (11 presenze in Nazionale dal 1973 al ’75) soprannominato “Morgan” per la sua abilità piratesca di sradicare palloni senza commettere falli. Morini, è ricordato dai tifosi dcome lo stopper della Juventus degli anni ’70. Nato a San Giuliano Terme (Pisa) ed esordì in serie A il 2 febbraio 1964 con la maglia della Samp.

Nell’estate del ’69 passò alla Juventus, chiamato a raccogliere l’eredità di Giancarlo Bercellino. Vestì la casacca bianconera per undici stagioni, emergendo tra i maggiori protagonisti della plurivittoriosa squadra degli anni 1970 che fece suoi cinque scudetti, la Coppa Italia 1978’79 e, soprattutto, la prima e unica Coppa Uefa 1976’77, il primo importante trofeo internazionale del club piemontese. Nell’80 Morini cedette il posto al promettente Sergio Brio. Lasciata la Juve dopo 255 partite di campionato, chiuse la carriera in Canada, vivendo una breve esperienza nel 1980 con i Toronto Blizzard.