A un mese dal pareggio in Polonia (0-0) e quello in casa contro l’Olanda (1-1), la azionale italiana torna in campo per un’amichevole contro l’Estonia questa sera (20.45) allo stadio Artemio Franchi di Firenze e poi per la quinta e la sesta ed ultima giornata della Nations League di calcio contro Polonia e Bosnia Erzegovina. In panchina Alberico Evani, che sostituisce il ct Mancini positivo al Covid, non nasconde emozione e difficoltà: «Un ritiro complicato, ma queste difficoltà potrebbero aiutare a crescere. Con l’Estonia giochiamo per il ranking, ma ci aspettiamo soprattutto di non deludere Mancini e la gente».

Articolo precedenteAtletica, Europei 2024 assegnati a Roma
Prossimo articoloMorto Spears, inventò Scooby-Doo