FIFA-logo
La Fifa ammette che furono pagate tangenti

“Per tutto il 2020, i club potranno opporsi alle convocazioni dei giocatori per le partite delle nazionali nelle manifestazioni organizzate dalla Fifa nel caso in cui fosse previsto un periodo di quarantena o isolamento di almeno cinque giorni nella nazione del club obbligato a liberare il giocatore o in quella dove la selezione nazionale sarà impegnata”. Questa la novità introdotta dalla Fifa in piena emergenza Coronavirus. La Fifa farà valere la norma per le proprie manifestazioni, come le qualificazioni a Qatar 2022, ma non riguarda invece la Uefa e, di conseguenza, le partite di Nations League