Il derby di campionato di andata si chiude con un pareggio. La Lazio non vuole perdere due stracittadine di seguito dopo quella per 2 a 0 della scorsa domenica che l’ha estromessa dalla Coppa Italia, per cui mister Seleman impronta una partita con la squadra molto attenta in difesa pronta a sfruttare qualche buona ripartenza. L’allenatore romanista Colantuoni, invece, non cambia filosofia di gioco e le giallorosse cercano subito di prendere in mano la partita. Partita che alla fine risulterà essere abbastanza equilibrata, ma molto combattuta con diverse ammonite in entrambi le parti.

Al 10′ del primo tempo punizione per le giallorosse al limite dell’area. Si incarica di batterla l’americana Kirsch Downs, ma il suo tiro viene respinto! Al  punizione per le biancoazzurre con Guidi che para in due tempi. Al 34′ va in vantaggio la Roma calcio femminile con Carboni. La stessa Carboni pochi minuti prima aveva servito in area un cross che per pochissimo Felgendreher non ha ribadito in rete.

Nel secondo tempo al 60′ pericolo per la porta giallorossa per un’azione di Visentin sola in area e miracolo del portiere Emma Guidi. Al 74′ arriva il pareggio biancoceleste con una punizione di Di Giammarino che Gambarotta tocca e manda in rete. Immagine da libro “Cuore”  delle giallorosse di grande affetto e sportività l’accompagnare fuori dal campo, insieme ai barellieri, l’ex compagna Visentin infortunatosi durante la gara.