L’Italia femminile comincia nel verso giusto il cammino delle qualificazioni all’Europeo del 2021, imponendosi 3-2 in rimonta a Tel Aviv su Israele. Una trasferta di inizio stagione di cui la ct Milena Bertolini temeva le insidie e che puntualmente si è rivelata meno facile del previsto, ma grazie al talento delle azzurre i primi, importanti, tre punti sono arrivati. L’Italia ha sofferto la maggior freschezza delle padrone di casa, andando sotto e rimontando grazie ai gol di Girelli e Bartoli e al solito acuto di Valentina Giacinti. Il risultato rispecchia una partita ricca di gol ed emozioni, con Laura Giuliani che nel recupero ha evitato un pareggio che sarebbe stato beffardo.