Doping di Stato
Doping di Stato

Il 35enne portiere Luca Mazzoni, positivo al Benzoilecgonina Ecgonina, metabolita della cocaina, al controllo antidoping effettuato dopo la partita di serie B contro il Lecce del 17 febbraio scorso, è stato squalificato per 4 anni. Mazzoni, che attualmente è svincolato, è stato condannato anche al pagamento delle spese.

Così il comunicato pubblicato da Nado Italia: “La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico di Luca Mazzoni, visti gli artt. 2.1, e 4.2.1.1 delle NSs a afferma la responsabilità dello stesso in ordine all’addebito ascrittogli e gli infligge la squalifica di 4 anni, a decorrere dal 23 luglio 2019 e con scadenza al 22 aprile 2023. Condanna Mazzoni al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378”.