Roberto Baiocch
Roberto Baiocch

Vola sempre più in alto la Dinamo Labico nel girone G di Seconda categoria. La squadra di mister Alfio Nuzzi ha conquistato la quarta vittoria nelle ultime cinque partite (in cui c’è stato il recente pari nel recupero con la Pro Appio) ed ora fa davvero sul serio. Nell’anticipo di sabato sul campo del Castel San Pietro la Dinamo Labico, seguita da un folto gruppo di tifosi, ha vinto per 2-1 grazie alla doppietta di Testa e alla prodezza finale del portiere Sposi, capace di parare il calcio di rigore del possibile pari locale. «Abbiamo fatto un’ottima partita, vincere su quel campo non era facile – dice Roberto Baiocchi, centrocampista (ma in realtà jolly vero) che proprio sabato scorso ha compiuto 31 anni – Siamo stati bravi a reagire al pareggio momentaneo dei padroni di casa e poi ci ha messo del suo Sposi con la prodezza sul calcio di rigore: mi ha fatto davvero un bel regalo di compleanno». Comunque è arrivata un’altra vittoria fuori casa per una Dinamo Labico che lontano dal “Caponera” viaggia a ritmi impressionanti. «E’ vero, la versione esterna è davvero molto proficua, ma ultimamente i risultati sono migliorati anche in casa. La nostra serie positiva dimostra che abbiamo nettamente cambiato passo, ma pure in precedenza eravamo stati sfortunati in alcune occasioni in cui avremmo meritato di più».

La Dinamo Labico ha obiettivi ambiziosi e Baiocchi non li nasconde. «Il terzo posto può essere un traguardo alla portata, ma il campionato è molto lungo e i giochi sono aperti anche se Sporting San Cesareo e Acds stanno viaggiando a ritmi altissimi. Se loro dovessero continuare così sarebbe impossibile avvicinarli, ma vedremo cosa accadrà nelle prossime settimane di campionato». Dopo il tour de force che ha visto la squadra di Nuzzi conquistare sette punti in sei giorni, la Dinamo Labico guarda al prossimo impegno. «Giocheremo ancora fuori casa, sul campo del Colonna – sottolinea Baiocchi – Anche quella sarà una trasferta molto tosta, ma noi fuori casa siamo sempre andati molto bene: cercheremo ancora una volta di fare la nostra partita e portare via un altro risultato utile».