Champions league
Champions league

Serviva la vittoria ai nerazzurri contro lo Shakhtar Donetsk e sperare che il Real Madrid non facesse il “biscotto”, ovvero il pareggio con il Borussia Monchengladbach. I galattici  hanno fatto il loro dovere fino in fondo, 2-0 con doppietta di Benzema nella prima mezz’ora, ma i tedeschi che chiudono a pari punti (8) con lo Shakhtar accedono agli ottavi. L’Inter allenata da Antonio Conte esce a testa bassa dall’Europa. Neppure il bomber Lukaku è riuscito a sfondare la solida difesa ucraina. Inter all’ultimo posto del girone, fuori anche dall’Europa League. Ennesimo flop per l’allenatore salentino il cui futuro ora appare appeso alla vittoria dello scudetto.