Accantonata la parentesi del doppio impegno della nazionale azzurra, torna in campo la serie A ancora una volta tra timori e polemiche. Si ricomincia oggi, sabato alle 15, con il match clou della quarta giornata ovvero quel Napoli – Atalanta che promette emozioni per aver messo di fronte due formazioni ambiziose ed in grado di proporre calcio di alto livello. Per BetFlag è gara da tripla, o quasi, ma l’1 ed il 2 sono particolarmente vicini. Dubbi ancora sui giocatori che scenderanno in campo. Gattuso deve sciogliere la riserva su Bakayoko, se schierarlo dal primo minuto, e con Hysaj sarà preferito a Mario Rui. Pochi dubbi e molte certezze in casa bergamasca con Zapata in campo subito e Muriel che ripartirà dalla panchina.

Emozioni in campo ed anche fuori per l’ennesimo derby della Madonnina delle 18. Questa volta è l’Inter a dover rincorrere il Milan capolista che scenderà in campo per riscattare la sconfitta rocambolesca nell’ultimo derby. In difesa rossoneri con Romagnoli ma soprattutto con Ibraimovic in attacco, con Leao pronto alla staffetta. Dubbio Sanchez per Conte, appena rientrato dal Sudamerica, con i giocatori fermi per covid ancora indisponibili tranne Bastoni che dovrebbe aver terminato la quarantena e potrebbe tornare disponibile. Per la bandiera delle scommesse nerazzurri leggermente favoriti con l’1 a 2,30 ed il 2 a 2,98. In serata, alle 20:45, disco verde per la Juve impegnato in quel di Crotone contro una matricola ancora a zero punti.

Domenica il match lunch è il derby tra Bologna e Sassuolo che promette emozioni in considerazione del fatto che si troveranno di fronte due compagini che non amano blindare le porte. Assenze pesanti per i neroverdi che non potranno schierare Jeremy Toljan, positivo al covid, che va ad allungare la lista degli indisponibili in difesa come Romagna, Ayhan e Chiriches. Mihajlovic, il tecnico dei felsinei, lamenta le assenze pesanti di Poli, Medel, Dijks e Skov Olsen. Sulla lavagna di BetFlag i quotisti propongono l’1 a 2,80, l’X a 3,65 e il 2 a 2,38.