L’Under 18 regionale dell’Atletico Roma VI ha cominciato col piede giusto. I ragazzi di Cristian Silvestri hanno vinto all’esordio contro l’Aniene con un rotondo 4-0, frutto del tris di uno scatenato Dilettuso e del gol di Mastropietro. “Il primo tempo dei ragazzi è stato praticamente perfetto – analizza l’allenatore capitolino – Non abbiamo mai rischiato nulla e quando abbiamo potuto colpire lo abbiamo fatto con decisione, indirizzando la partita sui binari preferiti. Nella ripresa i ritmi sono un po’ calati in maniera comprensibile. C’è stato bisogno di un paio interventi del nostro portiere Tanzini, poi abbiamo calato il poker. Se mi aspettavo questa prestazione dei ragazzi? L’esordio è sempre pieno di incognite perché non si conosce bene nemmeno il valore degli avversari, ma sono contento di come si è espressa la mia squadra”. Per gli stessi motivi Silvestri non intende sbilanciarsi sulle prospettive stagionali del suo gruppo: “Dobbiamo ragionare partita dopo partita, l’obiettivo si costruirà in seguito. E’ un campionato anomalo perché la categoria è regionale, ma non conosciamo le qualità degli avversari”. Silvestri, però, conosce molto bene molti dei suoi giocatori che ha già allenato l’anno scorso con l’Under 17 provinciale: “La base è rimasta la stessa, poi sono arrivati altri elementi che hanno ampliato la rosa a livello numerico e qualitativo, rendendola più competitiva. Inoltre ho un gruppo fantastico composto da bravi ragazzi e devo dire che anche a livello di amalgama siamo a buon punto. Per carattere, non voglio perdere mai nemmeno nelle partitine d’allenamento, spero che i ragazzi acquisiscano questa mentalità”. Silvestri conclude parlando degli obiettivi societari per questo gruppo: “Il club ha chiaramente fatto capire di voler formare in futuro una prima squadra composta da una base forte di elementi provenienti dal settore giovanile. Il presidente Luigi Paoletti ha un entusiasmo contagioso e l’Atletico Roma VI ha tanta voglia di crescere”.

Articolo precedenteCalcio, Rocca Priora RDP, Promozione, Maione: “Ad Ariccia con un solo risultato a disposizione”
Prossimo articoloFootball Club Frascati, under 14, Rumbo: “Viviamo ogni partita come una tappa per crescere”