Una sconfitta, in special modo se arrivata alla seconda giornata di campionato, non può certo far perdere le sicurezze ad una squadra che si ritiene forte. Ed è questo lo spirito che sembra animare l’Under 17 provinciale dell’Atletico Roma VI che è reduce dal rocambolesco k.o. sul campo della Vis Casilina: i ragazzi di mister Cristian Silvestri sono andati in vantaggio fino al 3-0, poi nella ripresa si è spenta totalmente la luce e i padroni di casa hanno addirittura ribaltato i conti. “Errori individuali uniti ad un calo della concentrazione, così si può analizzare una sconfitta che è comunque difficile da spiegare – dice l’attaccante classe 2005 Francesco Luzi – Ma di una cosa sono convinto: questo gruppo ripartirà subito”. Lo stesso Luzi (nella foto di Massimiliano Cervera) ha segnato una delle tre reti dell’Atletico Roma VI, mentre gli altri sigilli hanno portato le firme di Tirocchi e Mastropietro. Per il giovane bomber, che tra l’altro è proprio di Torbellamonaca, è stata la quarta segnatura personale nelle prime due giornate di campionato, considerando la tripletta dell’esordio. “Non sono sorpreso da questo mio inizio, ma adesso devo continuare con questa striscia. L’obiettivo personale? E’ quello di provare ad arrivare a 30 gol”. Luzi ha caratteristiche tecniche classiche per un centravanti: “Sono una punta centrale e, da buon tifoso romanista, il mio idolo è Totti”.

La giovane punta ha deciso di riprendere a giocare a pallone l’anno scorso: “In passato avevo giocato anche alla Borghesiana, poi mi ero un po’ stancato e avevo smesso. Dall’anno scorso mi è tornata la voglia e sono entrato nel vecchio gruppo della Roma VIII che per gran parte compone quello di quest’anno dell’Atletico Roma VI: qui ci sono ragazzi per bene e molto simpatici, mi trovo in sintonia sia con loro sia con mister Silvestri che è un tecnico preparatissimo e anche un bel “pazzo” – sorride Luzi – L’allenatore ha saputo stabilire un bel rapporto con la squadra”. Nel prossimo turno l’Under 17 affronterà il match con la Pro Roma (che ha 6 punti, ma è fuori classifica) e vuole subito riprendere a marciare.
Intanto nello scorso week-end hanno vinto sia l’Under 16 di mister Elio Pecoraro (2-0 a Guidonia), sia l’Under 15 di Gianluca Lancia (4-1 col Città di Cave), entrambe al secondo successo consecutivo: l’Atletico Roma VI ha iniziato la stagione col piede giusto.