Antonio Di Canio
Antonio Di Canio

Il loro campionato è iniziato con uno scivolone, ma c’è ampia fiducia attorno al gruppo dei Giovanissimi provinciali del Borussia. Un organico molto numeroso quello affidato a mister Antonio Di Canio tanto da costringere la società capitolina a formare una seconda squadra (attualmente allenata da Alessandro Samà) per dare maggiore spazio a tutti.

«E il sottoscritto monitora costantemente la crescita e la prestazione di tutti i ragazzi, perfino dei 2003 di Giammaria» sottolinea mister Di Canio, arrivato quest’anno nel club caro al presidente Valentini. «L’anno scorso allenavo la Juniores regionale del Torrenova e un gruppo di Scuola calcio del Tor Vergato, ma ho interrotto i rapporti dopo poco tempo. Quando il direttore tecnico Fabrizio Liberti mi ha parlato del nuovo progetto del Borussia non ci ho pensato un solo secondo, anche perché io sono uomo di campo e amo stare in mezzo ai giovani per portare avanti questa mia forte passione, non a caso oltre al gruppo Giovanissimi ho preso anche quello dei Pulcini 2006». Come detto, i suoi ragazzi hanno iniziato con una sconfitta. «Abbiamo perso a Segni all’esordio per 2-0, ma è stata una sconfitta molto ingiusta – racconta Di Canio – La squadra, priva di alcuni importanti elementi, ha fornito un’ottima prestazione e avrebbe meritato sicuramente di più. Comunque i ragazzi hanno reagito nel modo giusto e sabato scorso si sono riscattati subito vincendo per 1-0 contro l’Alessandrino grazie ad una rete di Medici. La squadra avversaria mi ha fatto una buona impressione, ma è stato decisivo il nostro secondo tempo in cui abbiamo anche colpito una traversa con Agheyisi». L’allenatore è molto fiducioso sulle qualità del suo gruppo. «Inutile nascondersi: questa squadra ha tutto per vincere, poi sarà il campo a dire cosa avremo meritato di ottenere. Sabato alle ore 15 saremo di scena a Labico, contro una formazione che mi dicono non abbia un grande spessore, ma al di là dell’avversario noi dobbiamo sempre scendere in campo con l’obiettivo della vittoria».

Come al solito ricco il programma gare dell’agonistica: oltre ai citati Giovanissimi di Di Canio, c’è l’altro gruppo della medesima categoria (seguito da mister Samà) che sarà impegnato sabato alle ore 17 in casa contro la Libertas Centocelle (anche se il match potrebbe slittare in extremis a domenica). Gli Allievi provinciali di mister Polletta giocheranno domenica alle ore 9 in casa contro il Setteville Caserosse, mentre gli Allievi provinciali B di mister Dolci giocheranno sempre in casa sabato alle 15 contro lo Spes Mentana. Infine i Giovanissimi provinciali fascia B di mister Giammaria sono attesi domenica alle 9 sul campo dell’Aniene calcio.