Damiano Tommasi (foto Emiliano Morelli)
Fra i premiati anche l'ex calciatore della Roma Damiano Tommasi

Le prime cinque giornate del campionato hanno sancito un prepotente ritorno del razzismo da stadio e il presidente dell’Assocalciatori Damiano Tommasi lancia il suo sos. «Ho l’impressione che non tutti vediamo il problema nella stessa maniera e non tutti vogliamo affrontarlo allo stesso modo. Non tutti sono convinti che questo è inaccettabile. C’è sempre qualcuno che dice “Sì, ma non è razzismo”. Oppure “Sì, ma è solo una persona”. O ancora “Sì, ma non è un insulto”. “Sì, ma non possiamo evitare che qualcuno dica certe cose all’interno di uno stadio”. Ci sono troppi “Sì, ma”. E Questa situazione ci proietta ad un livello di tolleranza che non è in linea con gli altri Paesi».